Allineamenti,

Baricentro, Sguardo

L'attivazione, la centratura e la stabilità di una posizione iniziano sempre dal basso: dalla base di supporto, che comprende la superficie sulla quale siamo in appoggio e i punti di appoggio del nostro corpo a terra.

Su questo agisce in modo forte ed inequivocabile la forza di gravità.

La relazione tra la forza di gravità e i nostri appoggi determina il BARICENTRO nelle posizioni e la conseguente ricerca dell'equilibrio.

Trovare il baricentro ci aiuta ad affrontare e rimanere nelle posizioni, anche le più complesse, senza andare incontro allo sforzo.

In questa alchimia lo SGUARDO diventa l'àncora e la guida.

Lo sguardo (drishti) durante la sequenza dell'ashtanga yoga si va a posare di volta in volta, a seconda delle posizioni, in direzioni e parti del nostro corpo ben precise.

Lo sguardo, quando si volge all'interno, favorendo l'ascolto delle sensazioni corporee, diventa PROPRIOCEZIONE.

KYEM - P.IVA 02374930507  © SEMI 2019