Accordarsi nello Yoga...

pratichiamo in sincronia.

Venerdì 1 gennaio
ore 16

 Movimento e Centro

In lui era la vita
e la vita era la luce degli uomini;
 la luce splende nelle tenebre
e le tenebre non l’hanno vinta.

(Giovanni 1,4-5)

INTRODUZIONE

 

 

La meditazione è il mezzo, il veicolo che ci permette di trovare la strada per il ritorno a casa. Il ritorno dolce a quel luogo intimo e segreto che ognuno di noi abita e che ognuno di noi conosce solo per se stesso.

La meditazione è ascoltare i dialoghi che continuamente ci facciamo dentro, quel parlarci interiormente che decide ogni nostra scelta, che annuncia ogni direzione, che determina ogni nostra azione.

La meditazione è tornare a quel luogo e con tanta tanta umiltà iniziare a trasfomare quei dialoghi interiori che ci portano verso la paura in dialoghi interiori che ci introducono alla Via dell'Amore.

La vita è Movimento. In ogni suo aspetto è movimento. Il non-movimento è segnale evidente di non-vita.

La vita è Respiro. In ogni suo aspetto è respiro. Il non-respiro è segnale evidente di non-vita.

La vita è Cura, ovvero dedizione amorosa a favore dell'evoluzione. In ogni suo aspetto è cura. La non-cura, ovvero la mancanza di dedizione amorosa è segnale evidente di non-vita.

La vita è Luce. In ogni suo aspetto è luce. La non-luce è segnale evidente di non-vita.

Guardati intorno adesso,  osserva questo mondo e le parole e i gesti che vengono usati, osserva con attenzione.  Adesso porta lo sguardo dentro di te e riconosci cosa si sta muovendo a favore della vita e cosa si sta involvendo a vantaggio esclusivo della non-vita.

E' un modo infallibile per comprendere e scegliere.

Istruzioni per l'uso

Carissim* compagno/a di viaggio, grazie per la fiduca che hai messo per arrivare sin qui e per avere scelto di esserci anche oggi. Te ne sono grato, enormemente.

Oggi la proposta che ho pensato per te ti accompagna attraverso  2 momenti distinti:

  • Prima parte: MOVIMENTO

  • Seconda parte: CENTRO

MOVIMENTO:

Ti faccio tre proposte diverse e distinte, scegline una:

 1 - Uscire, se le condizioni del meteo ed il contesto in cui vivi te lo permettono. Uscire a camminare. Camminare con cura, ritmo, metodo. (indicazioni a seguire nella traccia scritta)

 

 2 -  Se le condizioni sopra citate non ti permettono di uscire, o comunque preferisci praticare         ashtanga, ti propongo: 

 

3 - Danzare, ballare in libertà ascoltando la tua musica preferita. Muoviti nella leggerezza e nella presenza.

A te la scelta. Falla con consapevolezza ed umiltà, ascoltando ciò che realmente desideri e poi passa alla traccia audio CENTRO

CENTRO:

La traccia audio CENTRO ti porta attraverso un percorso di ascolto. Ascolto del respiro, ascolto delle tue sensazioni. Ascolto dei tuoi dialoghi interiori. Ascolto dei tuoi desideri e scelte.

Sentiti sereno ed indipendente. 

La meditazione è un percorso intimo che ognuno può fare solo per se stesso. Le tecniche sono solo espedienti, strumenti per intraprendere questo percorso. Ma  è assai difficile guidare una meditazione in modo efficacie e lo è ancora di più con l'utilizzo del virtuale. Rimani vicino a te stesso e fai il tuo percorso. Con serenità, dolcezza  e calma.

IMPORTANTE:

Scegli con cura il posto dove farai la pratica di ascolto, assicurati che sia silenzioso e protetto. Siediti scegliendo una posizione stabile e confortevole.

Centro
00:00 / 39:49

Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli.

(Matteo 11,25)

Ringraziamenti:

Ringrazio innanzi tutto Te, amico/a che sei giunto fino a qui e che nonostante tutto hai deciso di esserci e di muoverti verso una connessione, un incontro, una sincronia.

Ringrazio Francesca, che c'è sempre stata, dall'inizio ed ancor adesso.

Ringrazio Tommaso e Chiara, per essere vicini, presenti

Ringrazio Ethan che oggi compie 11 anni

Ringrazio Don Paolo Spoladore perchè è stato e continua ad essere grandissima fonte di ispirazione e conoscenza.

Ringrazio il Maestro Unico e la Vita ed in loro ripongo tutta la Fiducia.

KYEM - P.IVA 02374930507  © SEMI 2019