Analisi del movimento corporeo

Come e perché il corpo umano si muove in un determinato modo

  1. Movimento: apparato locomotore

Articolazioni, legamenti, muscoli e tessuto miofasciale. Sistema nervoso.

Caratteristiche principali di ognuno: differenze e “specialità”.

Piani e assi anatomici del corpo e del movimento.

I movimenti sono il prodotto complessivo dell'azione congiunta di diverse catene muscolari, su diversi piani a formare schemi complessi.

Interazione tra chi compie il movimento, gli oggetti usati e l'ambiente.

 

     2. Equilibrio: propriocezione

Ovvero la ricerca della stabilità. Un principio importante dell'equilibrio è l'allineamento del baricentro del corpo rispetto alla base di appoggio. Avere un buon equilibrio è importante per la maggior parte dei movimenti e per molte attività corporee.

Dai piedi alla testa/sguardo. Lo sguardo che guida! Lo sguardo che àncora.

 

La ricerca dell'adattamento tra l’aumento di flessibilità (movimento) e il mantenimento di stabilità (equilibrio).

 

      3. Respirazione

Espirazione/inspirazione; sospiri. Apnea

Il meccanismo della respirazione (cenni)

Coordinazioni di respiro e movimento

Come la respirazione può accompagnare il movimento e la ricerca dall’equilibrio.

Metodologia utilizzata
Alternanza movimento/approfondimenti anatomici relativi al movimento sperimentato.
Sperimentare alcuni aspetti del movimento con il proprio corpo, attraverso il movimento libero per sentire le possibilità di movimento.
Approfondire alcuni aspetti di anatomia e biomeccanica attraverso tavole e disegni anatomici semplificati da colorare.
Prima sperimentare con il corpo, poi teorizzare.
 

KYEM ASD - CF 94141450547     © SEMI 2019